Recensione ”da Andrade a Zagorakis” IL CORRIERE DELLO SPORT, 23 dicembre 013

Bidoni e meteore della A. Civolani, ecco 100 storie
Nel primo consiglio il fantastico mondo degli stranieri meno famosi o più bizzarri che abbiano calcato i nostri campi da gioco. Nella seconda proposta dalla penna sempre leggera ma acuminata di Gianfranco Civolani, cento storie di sport, naturalmente, ma anche di politica, di teatro, della sua Bologna
di Massimo Grilli

BIDONI E METEORE DELLA SERIE A
Si narra che una volta Taribo West andò da Marcello Lippi, suo allenatore all’Inter, e gli comunicò: «Dio ha detto che devo giocare». Senza scomporsi, l’allenatore rispose: «Strano… a me non ha detto niente». Vera o falsa che sia, questa storia straordinaria ci introduce nel mondo degli stranieri meno famosi o più bizzarri che abbiano calcato i nostri campi da gioco. Qualcuno arrivò in Italia nel momento più sbagliato della sua carriera, qualcun altro era proprio scarso, qualcuno semplicemente perché scambiato per un compagno, sicuramente più bravo (come accadde al romanista Cesar Gomez). La storia dei calciatori stranieri approdati nel nostro campionato non è soltanto Platini contro Maradona o Ibrahimovic contro Kakà, è anche una lunga teoria di atleti sopravvalutati, di colpi di mercato clamorosamente lisciati. E’ divertente viaggiare in questa spiritosa galleria di palloni davvero gonfiati – scritta a più mani – passando da Renato Portaluppi – che nella Capitale ha lasciato il ricordo delle sue conquiste femminili, non certo delle sue giocate brasiliane – a Hugo Hernan Maradona (quando davvero il cognome non è tutto), da Paul Okon – dall’Oceania con furore – a Bernardino Capocchiano, detto Foppapedretti. E poi Quaresma, Tuta, Pancev, Abel Xavier, De La Pena, Ibrahim Ba…
DA ANDRADE A ZAGORAKIS, bidoni e meteore della serie A, a cura di Alessio Dimartino; Giulio Perrone Editore, 128 pagine, 10 euro.

[…]

Fonte: Corriere dello Sport, 23 dicembre 2013
Screenshot: mirrorFlickr

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...